Mostra tutti i 10 risultati

  • Giovin Re Michele Satta

    IGT Toscana

    Un vino in grado di esprimere tutta la complessità e la fragranza del vino bianco bolgherese. Vinificato e affinato per metà in barriques e per metà in cemento non vetrificato.

    Da abbinare con antipasti di pesce, crostacei, molluschi.

    Servire ad una temperatura di 10/12°c.

     

    GIOVIN RE MICHELE SATTA

    32,00

    Giovin Re Michele Satta

    IGT Toscana

    Un vino in grado di esprimere tutta la complessità e la fragranza del vino bianco bolgherese. Vinificato e affinato per metà in barriques e per metà in cemento non vetrificato.

    Da abbinare con antipasti di pesce, crostacei, molluschi.

    Servire ad una temperatura di 10/12°c.

     

  • Phylika Tenuta Poggio Rosso

    Vino di ampia freschezza, profumi di erbe aromatiche come rosmarino e salvia, ha una struttura fine ed acida, con la bassa alcolicità.

    Da abbinare con carne bianche, pesce bianco e verdure.

    Da servire ad una temperatura di 11°C.

     

    PHYLIKA TENUTA POGGIO ROSSO

    9,90

    Phylika Tenuta Poggio Rosso

    Vino di ampia freschezza, profumi di erbe aromatiche come rosmarino e salvia, ha una struttura fine ed acida, con la bassa alcolicità.

    Da abbinare con carne bianche, pesce bianco e verdure.

    Da servire ad una temperatura di 11°C.

     

  • Feronia Tenuta Poggio Rosso

    Vino limpido giallo paglierino, al naso si percepiscono note agrumate e balsamiche che con il passare dei minuti virano verso la pesca ed i frutti esotici.

    Viene abbinato con crostacei, frutti di mare, formaggi erborinati. Piacevole come aperitivo, aromatico con i piatti di carne bianca e ideale con i piatti di pesca.

    Da servire ad una temperatura di 12°c.

    FERONIA TENUTA POGGIO ROSSO

    16,90

    Feronia Tenuta Poggio Rosso

    Vino limpido giallo paglierino, al naso si percepiscono note agrumate e balsamiche che con il passare dei minuti virano verso la pesca ed i frutti esotici.

    Viene abbinato con crostacei, frutti di mare, formaggi erborinati. Piacevole come aperitivo, aromatico con i piatti di carne bianca e ideale con i piatti di pesca.

    Da servire ad una temperatura di 12°c.

  • Penisola Sorrentina D.O.P. Gragnano

    Un vino dal colore rosso chiaro, tendente al porpora. Morbido e ben strutturato.

    Da abbinare con pasta al pomodoro, pizza, mozzarella e con secondi piatti di carne come manzo o agnello.

    Da bere a temperatura ambiente 16/18°c.

     

     

    PENISOLA SORRENTINA D.O.P. GRAGNANO

    12,90

    Penisola Sorrentina D.O.P. Gragnano

    Un vino dal colore rosso chiaro, tendente al porpora. Morbido e ben strutturato.

    Da abbinare con pasta al pomodoro, pizza, mozzarella e con secondi piatti di carne come manzo o agnello.

    Da bere a temperatura ambiente 16/18°c.

     

     

  • Roseus Pes Campania I.G.P. Rosato

    Ottenuto da uve “Piedirosso” con pigiatura soffice in bianco a temperatura controllata: tale tecnica rende a questo rosato il bouquet tipico di un bianco con la buona struttura di un rosso.

    Va servito a 16-18°c.

    Buono come aperitivo, ideale per accompagnare verdure e carni bianche.

    ROSEUS PES CAMPANIA I.G.P. ROSATO

    10,90

    Roseus Pes Campania I.G.P. Rosato

    Ottenuto da uve “Piedirosso” con pigiatura soffice in bianco a temperatura controllata: tale tecnica rende a questo rosato il bouquet tipico di un bianco con la buona struttura di un rosso.

    Va servito a 16-18°c.

    Buono come aperitivo, ideale per accompagnare verdure e carni bianche.

  • Falanghina D.O.C. dei Campi Flegeri

    Vino bianco ottenuto dalla premitura di uve omonime. Caratterizzato dal gusto asciutto e fruttato perchè ottenuto da fermentazione a temperatura controllata.

    Bene si abbina a piatti di mare.

    Bere fresco (8/10°c)

    FALANGHINA D.O.C. DEI CAMPI FLEGREI

    11,90

    Falanghina D.O.C. dei Campi Flegeri

    Vino bianco ottenuto dalla premitura di uve omonime. Caratterizzato dal gusto asciutto e fruttato perchè ottenuto da fermentazione a temperatura controllata.

    Bene si abbina a piatti di mare.

    Bere fresco (8/10°c)

  • Fiano di Avellino D.O.C.G.

    Nei terreni argillosi e calcari dell’Irpinia trova il suo habitat il vitigno autoctono del Latino. Plimio chiamò le sue uve “apiane” perchè i suoi aromi floreali attirano le api.

    Va servito freddo (10°c).

    Si abbina a piatti di pesce e carni bianche.

    FIANO DI AVELLINO D.O.C.G.

    15,90

    Fiano di Avellino D.O.C.G.

    Nei terreni argillosi e calcari dell’Irpinia trova il suo habitat il vitigno autoctono del Latino. Plimio chiamò le sue uve “apiane” perchè i suoi aromi floreali attirano le api.

    Va servito freddo (10°c).

    Si abbina a piatti di pesce e carni bianche.

  • Piedirosso D.O.C. dei Campi Flegrei

    Vino rosso ottenuto dalla premitura di uve omonime (Per’ ‘e palunmo), dal profumo di ciliegio e castagno e dal sapore austero e asciutto. Bene si abbina a formaggi, carne rosse e a piatti dal gusto forte.

    Bere a temperatura ambiente (16/18°c)

    PIEDIROSSO D.O.C. DEI CAMPI FLEGREI

    11,90

    Piedirosso D.O.C. dei Campi Flegrei

    Vino rosso ottenuto dalla premitura di uve omonime (Per’ ‘e palunmo), dal profumo di ciliegio e castagno e dal sapore austero e asciutto. Bene si abbina a formaggi, carne rosse e a piatti dal gusto forte.

    Bere a temperatura ambiente (16/18°c)